Italian Helicopter NEWS

Latest NEWS from the Italian helicopter world

Thanks to Antonio De MARCO for these first images of the latest delivered Babcock Mission Critical Services Italia Airbus Helicopters H145 registered I-BKUP … approaching landing area for display at HEMS 2017 event. Massa Cinquale Airfield, September 2017.

Thanks to Fabio De NICOLA for this first image of the latest delivered Babcock Mission Critical Services Italia Leonardo Helicopters AW169 registered I-MCSH … operating on behalf of 118 Abruzzo Soccorso, Regione Abruzzo. Pescara, September 2017.

Thanks to Ennio VARANI for these first images of the latest addition into Vigili del Fuoco – Provincia Autonoma di Trento helicopter fleet, the AgustaWestland AW139 I-NOST, leased from AirgreenTrento Mattarello, September 2017.

FESTIVOLARE 2017 … Aeroporto G. CAPRONI – TRENTO

23-24 Settembre 2017

Visitate il sito per il programma completo delle due giornate di manifestazione aerea, contatti utili e altri dettagli.

In June BABYLO realized this new pain scheme on the Eurocopter AS350B3 Ecureuil (s/n 3928) … later registered as I-WILY and operated by Airstar Elicotteri from Mottalciata (BI).  Thanks to Babylo for providing these very interesting images taken before, during and after the whole process of realizing a new paintjob.

ANSA NEWS – 06 Settembre 2017

Tre offerte per servizio Elisoccorso – In gara due imprese italiane e una belga. Il via entro l’anno.

Tre offerte per il bando di gara da quasi 93 milioni di euro per l’affidamento del servizio di elisoccorso in Sardegna. Le buste sono state aperte stamattina alle 10 presso la Assl di Olbia che ha bandito la gara. Le offerte appartengono a due aziende italiane, la Airgreen srl e la Babcock Mission Critical Service Italia spa, e a una ditta belga, la NHV Nv, che si è presentata con un raggruppamento temporaneo di impresa insieme all’azienda italiana Rotor Italia sas.

La gestione dell’elisoccorso, in questo momento in capo ai vigili del fuoco sulla base di una convenzione firmata con la Regione, è finita al centro delle polemiche per i numerosi “guasti tecnici” registrati negli ultimi mesi. Quanto alla gara, il termine era stato inizialmente fissato per il 23 agosto, ma a seguito di richieste di due potenziali concorrenti che non riuscivano a predisporre la domanda entro quella data, l’Azienda per la tutela della Salute (la Asl unica regionale) aveva deciso di prorogare i termini di qualche giorno, fino al 5 settembre, appunto, al fine di avere più aziende in corsa per l’aggiudicazione.

Il bando prevede che il servizio debba essere effettuato su tre basi e con tre velivoli di stanza a Cagliari-Elmas, Alghero-Fertilia – entrambi per 12 ore – e Olbia Costa-Smeralda, attivo sulle 24 ore. “Sono soddisfatto che alla gara d’appalto abbiamo partecipato ben tre imprese.

Si tratta di un importante passaggio in vista dell’aggiudicazione del contratto che, per la prima volta nell’Isola, consentirà di attivare il servizio di elisoccorso, che avverrà presumibilmente entro l’anno”, ha dichiarato il direttore dell’Ats, Fulvio Moirano. Così come da convenzione siglata con l’Anac, l’elenco degli offerenti, insieme all’elenco dei candidati commissari di gara, verranno inviati all’Autorità nazionale anticorruzione per la valutazione ad essa riservata. In seguito a questo parere, l’Ats procederà alla nomina della Commissione di gara che avrà il compito di valutare le offerte e aggiudicare la gara.

Original link: http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2017/09/06/tre-offerte-per-servizio-elisoccorso_7643555e-62dd-4b70-a8a2-d8e03be35bcb.html