Airgreen

All posts tagged Airgreen

ANSA News – 22 Febbraio 2018.

ANSA News – Elisoccorso in Sardegna dall’1 luglio. Servizio per 8 anni a Airgreen, tre velivoli e tre basi.

(ANSA) – CAGLIARI, 22 FEB – Anche la Sardegna avrà l’elisoccorso. Il servizio – presente in quasi tutte le altre regioni d’Italia – sarà operativo a partire dall’1 luglio prossimo e sarà gestito da un delle principali società elicotteristiche del paese, la Airgreen, già impiegata in attività di Hems in Piemonte e Valle d’Aosta. Airgreen si è aggiudicata la gara offrendo il 12,4% in meno rispetto alla base d’asta di 73,1 milioni, quindi 58,5 milioni al netto di Iva, ovvero 7,3 milioni all’anno per otto anni.

Il servizio sarà effettuato da tre elicotteri su tre basi individuate nei tre aeroporti sardi: Cagliari Elmas (Airbus H12), Alghero Fertilia (Airbus H12), Olbia Costa Smeralda (Leonardo H24). L’equipaggio sarà costituito da cinque persone: due piloti, un medico, un infermiere e l’addetto al verricello che sarà un tecnico del Soccorso alpino.

“Con il ribasso d’asta avremo il più basso prezzo di volo in Italia”, spiega il direttore generale dell’Azienda per la Tutela della Salute (Ats), Fulvio Moirano. Al direttore generale di Areus, l’Azienda di emergenza urgenza, Giorgio Lenzotti, spetterà il compito di avviare il servizio, che “cambierà il modo di fare soccorso in Sardegna”. “Questo è il terzo tassello della riforma sanitaria dopo la Asl Unica e la rete ospedaliera”, sottolinea l’assessore alla Sanità Luigi Arru.

“Finalmente – dice il governatore Francesco Pigliaru – entreremo in un sistema di sanità ragionevole, dove chiunque potrà essere portato all’eccellenza con pari diritti”.

(ANSA)

Link del post originale di ANSA: http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2018/02/22/elisoccorso-in-sardegna-dall1-luglio_41c49628-a7a6-494b-937f-98ffc89d12aa.html

ANSA News – 21 Febbraio 2018

Elisoccorso, verso aggiudicazione bando. Gara da 93mln per tre basi, due le imprese rimaste in corsa.

(ANSA) – Il Tar della Sardegna ha dichiarato inammissibile e respinto il ricorso promosso dalla società Elitaliana spa contro il bando da 93 milioni di euro per l’assegnazione del servizio di elisoccorso in Sardegna, portato avanti dalla Assl di Olbia. La Ats, quindi, sta procedendo in queste ore ad aggiudicare la gara per la quale erano rimaste in piedi le offerte di due aziende italiane, la Airgreen srl e la Babcock mission critical service Italia spa. 

I dettagli della aggiudicazione saranno resi noti domani, nel corso di una conferenza stampa a Villa Devoto con il presidente della Regione, Francesco Pigliaru, l’assessore della Sanità, Luigi Arru, i direttori generali dell’Ats e dell’Areus, Fulvio Moirano e Giorgio Lenzotti.

“Sono sempre stato certo del buon lavoro di tutto il personale Ats impegnato nella stesura del capitolato di gara, nonché dell’attività da parte della commissione che si è occupata dell’assegnazione – dice Moirano – L’esito della sentenza di oggi lo dimostra”. “Finalmente – aggiunge – possiamo dire con soddisfazione che i cittadini sardi avranno a disposizione un fondamentale servizio di altissima qualità”.

Il servizio sarà effettuato su tre basi: Cagliari Elmas ed Alghero Fertilia (entrambe operative per 12 ore) e Olbia Costa Smeralda (attiva nelle 24 ore). L’aggiudicatario dovrà fornire tre elicotteri tecnicamente attrezzati e il personale di volo e tecnico dotato di adeguata competenza ed esperienza, mentre il personale medico e sanitario sarà a carico del Servizio Sanitario isolano.

(ANSA)

Link del post originale di ANSA: http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2018/02/21/elisoccorso-verso-aggiudicazione-bando_7f4e3a41-2ce0-4ce3-8bef-d7cec0aa1eb9.html

ANSA News – 31 Gennaio 2018

Gara elisoccorso, ribassi del 10%. Aperte buste offerte economiche delle 2 aziende rimaste in gara.

Ultime battute del procedimento di gara per l’affidamento del servizio di elisoccorso in Sardegna. Nella giornata di ieri si è tenuta la seduta pubblica della commissione per l’apertura delle buste contenenti le offerte economiche presentate.

“Gli sconti praticati su base d’asta sono superiori al 10%, con una riduzione dei costi, a vantaggio dell’Ats, di circa 10 milioni di euro anche in considerazione dell’Iva – spiega il Direttore generale della Asl unica-Ats, Fulvio Moirano – Se confermato dalle verifiche in corso, si tratta di un risultato molto importante tenuto conto che le recenti assegnazioni in altre Regioni, tra l’altro sotto indagine antitrust per potenziale cartello, avevano ottenuto sconti risibili, spesso inferiori all’1%”. Due le aziende che sono state ammesse alla gara, la Airgreen srl e la Babcock mission critical service Italia spa, mentre era stata esclussa la Rti Nhv Nv- Rotar Italia sas, “a causa di alcune irregolarità riscontrate nella documentazione”.

Ora, così come previsto dal Codice degli appalti, è iniziato l’iter per la verifica di congruità delle offerte, che dovrebbe concludersi entro febbraio. In base alla convenzione siglata con l’Anac, tutta la documentazione verrà inviata all’Autorità nazionale anticorruzione per una valutazione.

“Sono molto soddisfatto del lavoro portato avanti dalla commissione di esperti, la quale ha lavorato celermente e con professionalità nell’ottica di attivare il servizio prima dell’estate”, spiega il manager dell’Areus, Giorgio Lenzotti.

ANSA Original Link: http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2018/01/31/gara-elisoccorso-ribassi-del-10_c10953f3-b80b-4379-a31c-8a47a1e64b45.html

Thanks to Ennio VARANI for these first images of the latest addition into Vigili del Fuoco – Provincia Autonoma di Trento helicopter fleet, the AgustaWestland AW139 I-NOST, leased from AirgreenTrento Mattarello, September 2017.

ANSA NEWS – 06 Settembre 2017

Tre offerte per servizio Elisoccorso – In gara due imprese italiane e una belga. Il via entro l’anno.

Tre offerte per il bando di gara da quasi 93 milioni di euro per l’affidamento del servizio di elisoccorso in Sardegna. Le buste sono state aperte stamattina alle 10 presso la Assl di Olbia che ha bandito la gara. Le offerte appartengono a due aziende italiane, la Airgreen srl e la Babcock Mission Critical Service Italia spa, e a una ditta belga, la NHV Nv, che si è presentata con un raggruppamento temporaneo di impresa insieme all’azienda italiana Rotor Italia sas.

La gestione dell’elisoccorso, in questo momento in capo ai vigili del fuoco sulla base di una convenzione firmata con la Regione, è finita al centro delle polemiche per i numerosi “guasti tecnici” registrati negli ultimi mesi. Quanto alla gara, il termine era stato inizialmente fissato per il 23 agosto, ma a seguito di richieste di due potenziali concorrenti che non riuscivano a predisporre la domanda entro quella data, l’Azienda per la tutela della Salute (la Asl unica regionale) aveva deciso di prorogare i termini di qualche giorno, fino al 5 settembre, appunto, al fine di avere più aziende in corsa per l’aggiudicazione.

Il bando prevede che il servizio debba essere effettuato su tre basi e con tre velivoli di stanza a Cagliari-Elmas, Alghero-Fertilia – entrambi per 12 ore – e Olbia Costa-Smeralda, attivo sulle 24 ore. “Sono soddisfatto che alla gara d’appalto abbiamo partecipato ben tre imprese.

Si tratta di un importante passaggio in vista dell’aggiudicazione del contratto che, per la prima volta nell’Isola, consentirà di attivare il servizio di elisoccorso, che avverrà presumibilmente entro l’anno”, ha dichiarato il direttore dell’Ats, Fulvio Moirano. Così come da convenzione siglata con l’Anac, l’elenco degli offerenti, insieme all’elenco dei candidati commissari di gara, verranno inviati all’Autorità nazionale anticorruzione per la valutazione ad essa riservata. In seguito a questo parere, l’Ats procederà alla nomina della Commissione di gara che avrà il compito di valutare le offerte e aggiudicare la gara.

Original link: http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2017/09/06/tre-offerte-per-servizio-elisoccorso_7643555e-62dd-4b70-a8a2-d8e03be35bcb.html 

From 1st of August the Airgreen‘s Leonardo Helicopters AW169 I-ROBS is operating on behalf of HEMS 118 Regione Piemonte from Cuneo Levaldigi Airport. Thanks to Loris DELPIANO for this image taken at Alba Hospital (CN) during August 2017.

Fonte: L’Adige.it – 9 Agosto 2017 – Trento

La Provincia affitta elicottero, gara alla Air Green di Torino.

La Air Green di Torino si è aggiudicata la gara indetta dalla Provincia Autonoma di Trento per l’affitto di un elicottero Agusta Aw139 che andrà a sostituire il velivolo danneggiato lo scorso inverno nell’incidente di Campiglio.Il mezzo, dello stesso modello di quello in riparazione, resterà in Trentino per 12 mesi o più, a coprire il tempo necessario per ripristinare l’incidentato. La Air Green ha vinto l’appalto offrendo una cifra inferiore di circa un terzo rispetto al tetto massimo di spesa ammissibile, fissato intorno ai 3 milioni di euro che la Provincia aveva stanziato prima dell’assegnazione. Quattro le società che si erano presentate, di cui tre in possesso dei requisiti. Solo due hanno risposto all’invito presentando una proposta: l’azienda di Torino e la Babcock Mcs Italia. L’Agusta entrerà a far parte della flotta del Nucleo Elicotteri a fine mese, mentre non è ancora certo in quanto tempo si recupererà il modello inutilizzabile dopo lo schianto dello scorso 5 marzo, nel quale rimasero ferite cinque persone.


Photo “L’Adige.it” 2017

Original link: https://www.ladige.it/news/cronaca/2017/08/09/provincia-affitta-elicottero-gara-air-green-torino