Inaer Aviation Italia

All posts tagged Inaer Aviation Italia

Good-Bye BK117 …

The MBB/Kawasaki BK117 (later Eurocopter BK117) helicopter type was in service in Italy since 1989 flying with several operators such as Elilombarda, Aeroveneta, Croce Alata, Avioriprese Jet Executive, Elilario, Alidaunia, Helitalia and Inaer Aviation Italia … but, after 28 years since the first one was registered, the last airworthy BK117 (I-DENI) was cancelled from the Italian Register on date 13 March 2017, heading north back to Airbus factory in Germany.

WEBSITE NEWS – 1 March 2017

Babcock Mission Critical Services Italia rebrands Inaer Aviation Italia.

As per today, 1st March, Babcock MCS Italia rebrands Inaer Aviation Italia.

All helicopters currently operated in Italy and abroad will be rebranded with “Babcock” blue logo … and Inaer Aviation Italia will disappear from the Italian sky after several years of operation. They will operate a mixed fleet of Airbus Helicopters H145s (EC145) and Leonardo Helicopters (AgustaWestland) AW109s, AW139s, AW169s.

Inaer Aviation Italia was the result of the merge of Inaer (Spain) (after the acquisition of Elidolomiti) and Elilario Italia, subsequently the group also acquired Helitalia.

Leonardo Helicopters AW169 Inaer Aviation Italia I-KYRA … just after her arrival in Pescara in order to operate on behalf of 118 Abruzzo Soccorso – Regione Abruzzo, February 2017. Thanks to Fabio De NICOLA / Pescara SPOTTERS for these images.

Leonardo Helicopters AW169 Inaer Aviation Italia I-KYRA … just after her arrival in Pescara in order to operate on behalf of 118 Abruzzo Soccorso – Regione Abruzzo, February 2017.

ANSV NEWS – 24 Gennaio 2017

L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha aperto un’inchiesta di sicurezza sull’incidente che, oggi 24 gennaio, intorno alle 12.15 locali, ha coinvolto l’elicottero AW139 marche EC-KJT, in prossimità del Laghetto di Campo Felice, in provincia dell’Aquila.
L’elicottero, con sei persone a bordo, stava rientrando dopo aver soccorso una persona infortunata.
L’ANSV ha disposto l’invio di un team investigativo nella zona dell’evento, resa decisamente impervia anche dalle condizioni meteorologiche avverse.

ANSV NEWS – 25 Gennaio 2017

Con riferimento all’incidente che, ieri, martedì 24 gennaio, ha coinvolto l’elicottero AW139 marche EC-KJT in provincia dell’Aquila, provocando il decesso dei sei occupanti, l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) conferma che il registratore di volo è stato recuperato, in data odierna, nel corso del sopralluogo operativo effettuato dal proprio personale investigativo.
Il registratore in questione, del tipo Multi-Purpose Flight Recorder, memorizza sia i parametri di volo, sia le comunicazioni ed i suoni nella cabina di pilotaggio. L’apparato, ad un primo esame esterno, è apparso integro e in buono stato.
Nel rispetto della normativa UE, il registratore di volo è stato preso in consegna dal personale ANSV, in coordinamento con la competente Procura della Repubblica, e sarà prossimamente decodificato nei laboratori della stessa ANSV.
Durante il sopralluogo operativo sono state acquisite utili evidenze, che, integrate con i dati estratti dal citato registratore di volo, contribuiranno a ricostruire la dinamica dell’incidente e le cause che lo hanno determinato.

ANSA NEWS – Caduto elicottero: sei le vittime.

Fonte ANSA – L’Aquila, 24 Gennaio – 16:12