Marco BIANCHI

All posts tagged Marco BIANCHI

PRESS RELEASE – 31 July 2017

Today, CHC Helicopter launches its super medium aircraft program with a commitment to lease five new aircraft from GECAS’ Milestone Aviation Group Limited (“Milestone”).

Today, CHC Helicopter launches its super medium aircraft program with a commitment to lease five new aircraft from GECAS’ Milestone Aviation Group Limited (“Milestone”). This transaction will add three new Leonardo AW189s and two Airbus H175s from Milestone’s order book with the manufacturers to CHC’s global fleet. The new aircraft will be configured for energy transport missions and will serve CHC customers in the North Sea and Australia.

“We are working closely with Milestone to carefully build a productive, safe and reliable fleet to meet the varying needs of our customers throughout the world,” said Karl Fessenden, President and CEO of CHC Helicopter. “Milestone has been a valuable leasing partner towards this goal, with a diverse order book across manufacturers and types, and deep expertise in aircraft operational capabilities.”

Fessenden added “Since completing our restructuring in March, our fleet productivity has significantly improved and matches our historical peak levels before the oil and gas downturn. We are excited to add these new super medium aircraft to our fleet in support of new customer contracts.”

“We are very proud to introduce the Leonardo AW189 and Airbus H175 types to CHC’s fleet,” remarked Daniel Rosenthal, President and CEO of Milestone, adding “We have worked very closely with CHC since their restructuring to review their fleet needs and provide both the aircraft and capital solutions, through operating lease and debt financing, that meet those needs. We are delighted to deliver these new technology assets that fit their mission profile with improved economics for their end customers.”

Both the Leonardo AW189 and the Airbus H175 are designed to meet long-range, high endurance requirements in demanding environments, which will allow CHC to use them for missions that have either been traditionally limited to heavy aircraft or access platforms that are not designed to support them. This will not only give customers additional flexibility, but also help them lower their overall costs per passenger.

Leonardo Helicopters AW169 Babcock Scandinavian Air Ambulance SE-JSG … on delivery to Sweden. Freidrichshafen, April 2017.

Leonardo Helicopters AW169 Babcock Scandinavian Air Ambulance I-PTFQ [SE-JSG] … performing pre-delivery flights. March 2017.

WEBSITE NEWS – 1 March 2017

Babcock Mission Critical Services Italia rebrands Inaer Aviation Italia.

As per today, 1st March, Babcock MCS Italia rebrands Inaer Aviation Italia.

All helicopters currently operated in Italy and abroad will be rebranded with “Babcock” blue logo … and Inaer Aviation Italia will disappear from the Italian sky after several years of operation. They will operate a mixed fleet of Airbus Helicopters H145s (EC145) and Leonardo Helicopters (AgustaWestland) AW109s, AW139s, AW169s.

Inaer Aviation Italia was the result of the merge of Inaer (Spain) (after the acquisition of Elidolomiti) and Elilario Italia, subsequently the group also acquired Helitalia.

ibbfi-mbi-600

NOVEMBER 2016

New helicopters registered in Italy:

I-BBFI Leonardo Helicopters AW169 … operated by Inaer Aviation Italia

I-LCIA Leonardo Helicopters AW169 … operated by Leonardo Helicopters Spa

PRESS RELEASE – ASST Lariana – 2 Agosto 2016

30 ANNI DI ELISOCCORSO A COMO: NUOVO ELICOTTERO E NUOVE TECNOLOGIE PER IL VOLO NOTTURNO.

L’elibase di Villa Guardia è la prima in Italia a sperimentare i Night Vision Goggles, visori notturni a intensificazione di luce, sul nuovo velivolo AW139 operativo da pochi giorni.

como-1

como-2

VILLA GUARDIA (CO), 2 AGOSTO 2016 –  L’Elisoccorso di Como festeggia i trent’anni di attività con un nuovo elicottero e nuove tecnologie per il volo notturno. L’aeromobile – un AW 139 – e i Night Vision Goggles (NVG), i visori notturni a intensificazione di luce utilizzati dai piloti della base HEMS (Helicopter Emergency Medical Service) di Villa Guardia (Como) per la prima volta in Italia, sono stati presentati stamattina nel corso di una conferenza stampa che ha riunito i vertici di Areu Lombardia-118, Azienda socio sanitaria territoriale Lariana, Inaer Aviation Italia e Leonardo Helicopters.
L’incontro è stato anche l’occasione per presentare il programma di iniziative organizzate per celebrare l’importante anniversario che cade proprio il 2 agosto.
Era il 2 agosto del 1986 quando Regione Lombardia affidò in via sperimentale all’ospedale Sant’Anna, collocato ai tempi nella sede di via Napoleona a Como, il servizio di Elisoccorso, gestito da un team di medici e infermieri del reparto di Anestesia e Rianimazione. Da allora, il sistema si è evoluto, grazie all’utilizzo di aeromobili ad ala rotante sempre più moderni ed efficienti, all’implementazione di nuove tecnologie e alla costante formazione del personale sanitario fino ad arrivare a oggi con un bilancio di 21mila missioni e una moderna base, di proprietà dell’Asst Lariana, dove è in fase di realizzazione la seconda pista per l’atterraggio e il decollo dell’elicottero e dove ha sede la Soreu dei Laghi, la Sala Operativa Regionale Emergenza Urgenza del 118 che gestisce le richieste di soccorso sanitario provenienti, per il tramite del NUE 112, dai territori delle provincie di Como, Varese e Lecco e dell’area del Legnanese.
“Oggi, in occasione del Trentennale dell’Elisoccorso di Como, vi presentiamo un importante risultato – ha sottolineato Mario Landriscina, direttore della Macroarea dei Laghi-118 – che va a potenziare il sistema di emergenza-urgenza regionale e, in particolare, dell’area di Como, Varese, Lecco e dell’area del Legnanese. Le tecnologie NVG e il nuovo elicottero, grazie a una sperimentazione unica in Italia, partita a Como qualche settimana fa, consentirà di essere ancora più efficienti durante il volo notturno ed effettuare atterraggi e decolli anche in aree non illuminate. Un modo per arrivare più velocemente e più vicino alle persone che hanno necessità di ricevere un soccorso sanitario, in particolare a quelle che sono affette da patologie tempo-dipendenti o da gravi traumi, e trasportarle all’ospedale più idoneo nell’ambito di una rete ospedaliera dell’emergenza-urgenza in tal senso strutturata”.

como-4

L’AW139
Il nuovo AW139, consegnato alla base comasca a metà luglio, è un elicottero leggero intermedio di nuova generazione, può superare i 300 km all’ora ed è in grado di consentire operazioni di soccorso anche alle quote più elevate del territorio montano lombardo, fino a oltre 4500 metri.
L’elicottero utilizzato dall’Elisoccorso di Como presenta ulteriori incrementi di capacità operativa. Questi consistono, in particolare, in cockpit e cabina compatibili con NVG (Night Vision Goggle), per poter agevolare il personale nelle operazioni notturne e ognitempo, e lo standard di tipo Phase 7 per il software dell’avionica integrata Honeywell Primus Epic. Quest’ultima comprende infatti un’ulteriore evoluzione dei sistemi anticollisione, ideale per attività di volo in spazi aerei congestionati e di prossimità, navigazione satellitare avanzata e capacità di soddisfare i più moderni requisiti di navigazione strumentale a bassa quota.

como-3

La tecnologia NVG
L’Elisoccorso di Como, operato da Inaer Aviation Italia, società leader nei servizi di elisoccorso e emergenza aerea, è il primo in Italia a utilizzare, da luglio,  i Night Vision Goggles (NVG), visori notturni ad intensificazione di luce che vengono applicati sui caschi dei piloti di Inaer, finora non contemplati dalla normativa nazionale per il volo civile, di cui, con l’applicazione della nuova normativa europea – Regolamento Europeo 965/2012  -, sarà possibile verificare, sperimentalmente, la ricaduta operativa anche nel nostro Paese.
Si tratta di una tecnologia usata in ambito militare e, grazie alla sperimentazione a Como, ora introdotta anche nel soccorso sanitario di tipo civile. I visori amplificano la ridotta luce ambiente notturna (luna, stelle), consentono di vedere al buio e, quindi, di compiere durante la notte, operazioni fino a oggi possibili solo con la luce diurna, come, ad esempio, un atterraggio in un’area non illuminata.

como-5

Il programma del Trentennale
Durante la mattinata sono state anticipate anche le principali iniziative per il Trentennale. Si comincia con “Volontari senza frontiere”, in programma domenica 18 settembre (h. 9.30) a Lario Fiere, a Erba, per una giornata di giochi e musica, per proseguire con “Il Tempo, la Storia, NOI…” – Trent’anni di Elisoccorso, evento che si svolgerà domenica 9 ottobre al Teatro Sociale di Como. Il calendario prevede anche attività di formazione e approfondimenti scientifici: sabato 29 ottobre, nella Base di Villa Guardia, si svolgerà il corso “Sinergia civile-militare nell’ambito dell’Emergenza-Urgenza”, mentre sabato 5 novembre, nell’Auditorium dell’ospedale Sant’Anna a San Fermo della Battaglia, sarà la volta del convegno “Parliamo di noi”, dedicato alla comunicazione con i media e con i pazienti e i familiari. Stessa sede per il  convegno “Trauma maggiore. La magna Carta”, fissato per giovedì 17 novembre.
Hanno già, inoltre, preso il via l’iniziativa “Riflessioni in SOREU per crescere insieme”, ovvero visite organizzate alla Sala Operativa 118 di Villa Guardia, aperte al Personale appartenente alle Associazioni del Soccorso Sanitario, e l’iniziativa “Conosciamoci meglio”, con l’organizzazione di incontri durante i quali gli operatori della Sala Operativa 118 di Villa Guardia incontrano i soccorritori nelle sedi delle Associazioni.
Non mancheranno momenti dedicati ai bimbi delle scuole materne e i loro genitori nell’ambito di “Conosciamo il 112 nelle scuole per l’infanzia” e iniziative editoriali.