AS350B3e

All posts tagged AS350B3e

ANSV NEWS: 30 Dicembre 2020

A seguito dell’incidente occorso nel pomeriggio di oggi 30 dicembre all’elicottero Airbus Helicopters H125 [AS350B3e] marche di identificazione I-LGLG, in località San Martino, comune di Sarentino (BZ), l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha avviato un’inchiesta di sicurezza.

Sostanzialmente illesi i cinque occupanti, completamente distrutto l’aeromobile.

Details available at ASN Accident Page at the following link: https://aviation-safety.net/wikibase/246365

PRESS RELEASE – 3 November 2020.

Il nuovo cliente italiano Delta Srl prende in consegna il suo primo #H125!

L’elicottero sarà dedicato alla costruzione e alla manutenzione delle linee elettriche.

“L’H125, con una capacità di carico incrementata di 190 kg, racchiude tutte le caratteristiche richieste dalle attività di Delta: maneggevolezza, affidabilità e bassi costi di gestione. L’entrata in flotta del nuovo H125 potrebbe essere l’inizio di un importante futuro elicotteristico nel settore degli elettrodotti”, ha dichiarato Nicola La Regina, titolare di Delta.

Delta opera anche nel settore dell’installazione di fibre ottiche, assemblaggio e installazione di linee elettriche di bassa, media, alta e altissima tensione.

I-HCBB – Italian Helicopter Register NEWS

BABYLO AVIATION PAINTING … News Page

Thanks to Davide OLIVATI for these first images of the factory new Airbus Helicopters H125 I-HCBB registered in September 2020 … wearing another fine paintjob realized by Babylo Aviation Painting. Resting at Verona Boscomantico Airfield (VR), September 2020.

I-LGLG – Heli WALLPAPERS

thanks to luca De SASS ZACCHIA for this beautiful image of the Airbus Helicopters H125 I-LGLG … resting at Tamion, Vigo di Fassa (TN), August 2020.

I-TEKA – Italian Helicopter Register NEWS

Here the first image of the latest addition into Star Work Sky fleet, registered few days ago … the Airbus Helicopters H125 [AS350B3e] I-TEKA…. freshly painted by Babylo Aviation Painting, resting at SWS mainbase in Strevi (AL), August 2020.

PRESS RELEASE – Riyadh, 20 August 2020

The Helicopter Company (THC), which is fully owned by the Public Investment Fund (PIF) of Saudi Arabia, today announced that it has signed a purchase agreement with Airbus Helicopters to purchase 10 H125 helicopters.

The deal comes as part of THC’s commitment to further expand its fleet and introduce new services that fulfill market demand and support the development of the Kingdom’s wider aviation sector.
Considered a multi-task aircraft, the Airbus H125 can carry up to six passengers and be easily reconfigured to suit varying requirements. THC will utilize the new additions to its fleet to roll out new services related to scenic tourism and aerial work such as filming, banner towing, and surveying.
Commenting on the purchase agreement, Capt. Arnaud Martinez, CEO of THC said: “By signing this agreement, THC has taken a massive step in expanding its fleet and implementing its ambitious operational plan. We are proud to be contributing to the advancement of Saudi Arabia’s tourism and aviation industries through our innovative air transport services that guarantee passengers a one-of-a-kind experience to relish the beauty of the Kingdom from above. I would like to thank our partners at Airbus Helicopters who have ensured we have reached an agreement that matches our requirements, and we look forward to furthering our collaboration in the near future. I would also like to extend our thanks to PIF for their enduring support since our founding as we work together to advance Saudi Arabia’s aviation industry.”
This order marks the beginning of a new partnership with The Helicopter Company and we welcome them as a new Airbus Helicopters customer,” said Ben Bridge, Executive Vice President of Global Business at Airbus Helicopters. “The H125 is the perfect helicopter for developing commercial operations in the Kingdom of Saudi Arabia as it is a powerful and truly versatile aircraft particularly suited to hot and high environments,” he added.
PIF established THC as part of its strategy to activate new sectors in Saudi Arabia that support the realization of Vision 2030 and generate long-term commercial returns. The Kingdom’s first local commercial helicopter operator, THC has been offering private flights since mid-2019 and is now expanding its services with the addition of the H125 to its fleet.
This new agreement will contribute to driving the development of Saudi Arabia’s nascent and increasingly dynamic tourism and aviation industries and support the integration of each sector’s respective value chains.

I-NICC … un Airbus H125 d’autore, creato da Giorgio Oikonomoy per Willingfox Srl.

Dall’amicizia tra Marco de Iturbe e l’eclettico artista italo-greco Giorgio Oikonomoy nasce questo progetto fuori dai canoni tradizionali che si esprime in tutta la sua energica dinamicità.

Nel lungo e prestigioso curriculum di Giorgio Oikonomoy già nel 1997 c’è un fuori pista… guarda caso sempre ad opera di Marco, allora suo grande estimatore ed ammiratore, che ebbe l’ardire di proporre al maestro di disegnare la Ferrari F 355 con la quale avrebbe partecipato al prestigioso Challenge Monomarca del Cavallino Rampante. Pronto ad incassare un secco diniego … invece ecco nascere e crescere uno splendido progetto.

La F355 Challenge disegnata da Oikonomoy ebbe gli onori della cronaca fin dal primo istante, quando venne ”svelata” nell’esclusiva cornice dei prestigiosi saloni del Casinò de la Vallée di Saint Vincent (AO)… onori ai quali si aggiunsero, per lasciare una traccia indelebile, anche i risultati sportivi della stagione agonistica.

A distanza di quasi 25 anni, all’ammirazione nel frattempo diventata amicizia, non servì più il coraggio a Marco per proporre un altro accattivante progetto: “realizzare un design esclusivo per un elicottero Airbus H125” di un altro caro amico.

Giorgio Oikonomoy, affascinato dalla maestosità di questa macchina, accetta con il vulcanico entusiasmo che lo caratterizza ed il risultato non manca di stupire per semplicità, cromia e dinamicità. 

Eleganza, movimento ed un brillante colpo d’occhio sono i tratti distintivi della livrea esclusiva disegnata per Willingfox Srl… livrea che risveglia il ricordo di giochi d’infanzia, aeroplani di carta, aria, cielo e prospettive uniche.

La verniciatura complessa ed articolata dell’elicottero é stata realizzata, sotto l’attenta guida del Maestro, dal team di professionisti che lavorano presso la ditta specializzata BABYLO AVIATION PAINTING di Caiolo (SO).

Solo il recente lockdown, dovuto alla Pandemia di Covid-19, ha impedito, rimandandola a data più opportuna e da definirsi a breve, la presentazione ufficiale del Airbus H125 I-NICC che Willingfox organizzerà per i suoi ospiti e selezionati estimatori di queste affascinanti macchine.

Noi ci saremo per rendervi  partecipi di un’emozione che lascerà il suo segno nell’aria…

Attualmente l’elicottero ha iniziato la sua attività in gestione alla società Star Work Sky di Strevi (AL) e sta effettuando servizio A.I.B. (Anti Incendio Boschivo) per conto della Regione Sardegna.

Giorgio OIKONOMOY – note biografiche

L’attività artistica di Giorgio Oikonomoy ( nato ad Atene nel 1947 ) inizia negli anni ’65-’70, congiuntamente con gli studi presso l’Università di Firenze, dove si laurea in architettura con il massimo dei voti e lode.

Il suo percorso pittorico é caratterizzato dalla costante ricerca della luce, che imprime con personalissima e sapiente tecnica su tela.

Identificato ed apprezzato dalla critica e dai collezionisti, é presente in importanti esposizioni e manifestazioni nazionali ed internazionali.

Pittore, scultore, grafico, incisore, designer, architetto … ecco alcune delle sue date/eventi più significativi:

  • ’77 vince il premio Albisola Estate ’77 per la ceramica
  • ’82 Stoccarda Galleria d’Arte Agostino esposizione personale di pittura
  • ’83 realizza il monumento bronzeo “Per la Pace” collocato nel centro storico della Città di San Marino, realizza i francobolli per ”Anno Internazionale della Gioventù”
  • ’89 realizza la più grande vetrata esistente in Europa, presso la chiesa di Santa Maria e San Giustino a Montessignano in Genova
  • ’90 progetta i padiglioni per ‘Italiana Petroli in occasione del Salone Nautico di Genova, inventando  titolazione, contenuto e progettando il contenitore. Così il padiglione “La scia di porpora”, “ATLANTICOTRANSATLANTICO”, “Il Mito, la Memoria”, Max per Max Biagi. Progettazione della manifestazione Navale Internazionale “Poseidonia” a Pireo in Grecia.
  • ’92 sue composizioni grafiche rivestono i bus di linea della città di Genova, in occasione delle Colombiae, descrivendo storie, personaggi e cultura della città. Inoltre realizza il padiglione della Grecia nel porto antico di Genova per le Colombiane, come quello dello della Regione Liguria a Siviglia. Suo anche il Padiglione presso la Fiera di Genova per i 150° della Repubblica Italiana.
  • ’95 espone ad Abu Dhabi e realizza i ritratti del presidente degli Emirati Sceicco Zaid Abu Najad
  • ’97 disegna per la prima volta la livrea di una vettura Granturismo: è una Ferrari F 355 Challenge partecipante all’omonimo trofeo monomarca del Cavallino
  • ’98 firma la grande scultura in gres maiolicato “Giannina Gaslini” presso l’omonimo ospedale pediatrico, inaugurata dal Presidente della Repubblica Italiana Oscar Luigi Scalfaro
  • ’00 Francoforte, su invito della CEE, disegna la proposta delle due facce dell’EURO
  • ’04 in occasione delle Olimpiadi di Atene, coniuga il Classicismo Greco con il Barocco Genovese in una Mostra Personale … voluta ad Atene, a Venezia presso la Scuola di San Giovanni Evangelista e, succesivemente, a Napoli presso Castel Dell’Ovo.
  • ’09 in occasione dell’incontro Internazionale del VIP a Praga, consegna una sua scultura appositamente realizzata al Dalai Lama, in presenza delle massime autorità ceche. Inoltre, in occasione della visita del Papa Benedetto XVI a Genova, realizza il suo ritratto. Nominato Artista dell’UNICEF.
  • ’13 Realizza una Mostra Personale presso la chiesa del Santo Sepolcro – Biblioteca Ambrosiana a Milano. Mostra promossa dal Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Real Commissione per l’Italia e dal Collegio dei Dottori dell’Ambrosiana.
Giogio OIKONOMOY

I-SVED – Italian Helicopter Register NEWS

Thanks to Stefano GORRET for the latest images of the Airbus Helicopters H125 [AS350B3e] I-SVED operated by Star Work Sky Ion behalf of Heli Mont Blanc Srl … at Cervinia Helipad (AO), July 2020.

PRESS RELEASE – Verona, 26 giugno 2020

Airbus Helicopters ha consegnato un nuovo elicottero monomotore H125 che entrerà nella flotta dell’operatore italiano Elikos.

L’H125 dotato di avionica Garmin G500 TXI di ultima generazione sarà destinato a missioni di trasporto passeggeri, in particolare per voli turistici sulle Dolomiti, e sarà il terzo elicottero Airbus operato da Elikos.

Nel 2020 Airbus Helicopters ha consegnato tre H125 agli operatori italiani, a conferma di quanto questo elicottero, che prevede bassi costi operativi e manutenzione semplificata, soddisfi le esigenze dei clienti per varie tipologie di missioni quali lavoro aereo, antincendio, le missioni delle forze dell’ordine, EMS e trasporto passeggeri.

“Siamo molto soddisfatti dell’Airbus H125, le sue peculiarità lo rendono l’elicottero ideale per trasportare passeggeri sulle nostre splendide montagne” hanno dichiarato Marco e Gabriel Kostner di Elikos. “Inoltre la sua ampia versatilità e l’incremento della capacita di carico fino a +190 kg ci consentirà di operare al meglio l’elicottero in tutte le occasioni. Conosciamo bene i punti di forza di questo modello ed è per questo che aggiungiamo questo terzo H125 alla nostra flotta.”

Elikos è stata costituita dai fratelli Marco e Gabriel Kostner per soddisfare le diverse esigenze della clientela dei comprensori dolomitici per il trasporto di persone e di materiale di ogni genere. Con un eliporto situato a Pontives, all’ingresso della Val Gardena (Dolomiti, Alto Adige, Italia), i piloti vantano una notevole esperienza di volo in montagna accumulata altresì nel corso di innumerevoli interventi di trasporto materiale e di elisoccorso.

“Sono particolarmente lieto che Elikos abbia scelto Airbus Helicopters come partner per supportare la propria crescita nel mercato elicotteristico italiano”, ha dichiarato Alexandre Ceccacci, General Manager di Airbus Helicopters in Italia. “Siamo sempre più attivi sul mercato italiano e sono certo che continueremo il nostro trend di crescita, infatti quello di oggi è il sesto elicottero consegnato al mercato italiano nel 2020”.

L’H125 può accogliere fino a sei passeggeri e si caratterizza per un’ampia e spaziosa cabina climatizzata, per i bassi livelli di vibrazione che assicurano il massimo comfort a bordo, per l’elevata velocità di crociera e per la sua lunga autonomia di volo. L’elicottero ha inoltre un facile accesso alla cabina attraverso due ampie porte scorrevoli, vede i sedili rivolti in avanti ed è dotato di tre vani bagagli. Queste caratteristiche rendono l’H125, modello di riferimento per gli operatori del lavoro aereo del Paese, anche adatto alle missioni di trasporto passeggeri.

OE-XFT – WORLD ROTORS update

Thanks to Filippo QUARETTA for this image of the Airbus Helicopters AS350B3e Ecureuil OE-XFT operated by Wucher Helicopters … visiting Locarno Magadino Airport (TI), June 2020.